Gael Caignard è dottorando presso l’université Jean Moulin Lyon 3. Formatosi tra Bologna, Parigi e Digione, la sua ricerca si concentra attualmente sulle nozioni di “globale” e di “locale” nel tentativo di mettere in dialogo gli studi postcoloniali e gli studi antropoceni con la tradizione fenomenologica. In particolare, ha studiato le implicazioni politiche del pensiero di Maurice Merleau-Ponty, cercandone le possibili ricadute contemporanee. Oltre ad aver pubblicato alcuni articoli, è traduttore di libri e di saggi filosofici. È anche redattore della rivista Chiasmi International per la quale ha inoltre tradotto in italiano alcuni testi e inediti di Merleau-Ponty.