iisf

Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

via Monte di Dio, 14  Napoli

 

Giovedì 26 marzo 2015

h 18,00

 

Eleonora de Conciliis, Vincenzo Cuomo e Carlo Pastore presenteranno il libro di

Mario Galzigna

Rivolte del pensiero. Dopo Foucault, per riaprire il tempo

(Bollati Boringhieri 2013)

Sarà presente l’autore

covergal

 

Giovedì 19 marzo ore 18.00 - Asilo Filangieri

vico Giuseppe Maffei 4, Napoli

 

 con arte e con parte

 

Questo libro è un tentativo di risposta a due questioni: la prima riguarda le ragioni della profonda crisi dei processi “simbolici” rintracciabile nelle forme contemporanee di vita umana; la seconda è relativa alle altrettanto profonde trasformazioni nelle sperimentazioni artistiche che si sono imposte a partire dalla seconda metà del Novecento. Il volume cerca innanzitutto di mostrare come gli ambienti mediali della fotografia, del cinema, della televisione e del computer abbiamo accelerato e radicalizzato la crisi del simbolico, ciascuno condizionando specifiche modifiche destrutturanti sia negli assetti sociali sia negli assetti psichici degli individui, ciascuno rimediandosi e ibridandosi con gli altri in modalità complesse. In secondo luogo, il libro sostiene che le trasformazioni in senso non-simbolico delle pratiche artistiche tardo novecentesche non sono solo il riflesso del composito “processamento” non-simbolico al quale sono state sottoposte le forme di vita contemporanee, ma contengono anche una risposta artistico-culturale, in buona parte ancora da portare alla luce, alla crisi dei mondi simbolici.